23/10/15

Pallina a spirale



Ci sono vari metodi per realizzare una pallina all'uncinetto, quello a giri chiusi che vi ho spiegato nel post Occhio all'uncinetto! oppure il metodo a spirale che vi spiego in questo post; la differenza tra i due metodi (oltre che tecnica) è estetica: con la pallina  a spirale non si vede la maglia di fine/inizio giro poichè non viene realizzata e quindi risulta molto più uniforme! Se volete realizzarla queste sono le spiegazioni:



Avviare un magic ring, lavorare al suo interno 6 mb. Tot 6m

1G: 1 aum in ogni maglia sottostante. Tot 12m

2G: (1 aum, 1 mb) x 6 volte. Tot 18m

3/4/5G: 1 mb in ogni maglia sottostante. Tot 18m

6G: (1 dim, 1 mb) x 6 volte. Tot 12m

7G: 6 dim, tagliare il filo lasciando una coda abbastanza lunga per la chiusura. Tot 6m

Riempire la pallina con l'imbottitura, infilare l'ago nella coda e prendendo tutte le maglie chiudere il "buco" della pallina e nascondere il filo all'interno (facendo passare da parte a parte l'ago).

Potete lasciare la pallina di un unico colore oppure decorarla come ho fatto nelle foto.

Leganda:
G: giro
m: maglia
mb: maglia bassa
aum: aumento (lavorare 2 mb in ogni maglia sottostante)
dim: diminuzione invisibile (prendere il filo esterno delle 2 maglie sottostanti e lavorare 1 mb) oppure utilizzare la diminuzione semplice (saltare una maglia sottostante e lavorare 1 mb nella maglia seguente)


Come al solito spero di essere stata chiara nelle spiegazioni, se avete qualche quesito scrivetemelo nei commenti!

3 commenti:

  1. Bisogna proprio che ci provi ... grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty, grazie a te per il commento!
      A presto
      Egle

      Elimina

Lasciami un commento, una richiesta o un consiglio....
mi farebbe piacere sapere la tua opinione!